Feb 25 / Harmonies

Come scegliere la prima chitarra

Quando si decide di suonare la chitarra, ci si sente sempre pieni di entusiasmo ed energia. Dopotutto, è uno strumento davvero affascinante, da veri rocker, ma anche per intrattenere gli amici intorno al fuoco in spiaggia.

Sembra una costante: prima o poi tutti quelli che suonano già uno strumento vogliono provare anche a cimentarsi nello studio della chitarra. Si vede che il suo fascino è davvero intramontabile.

Tuttavia, qui sorge un problema: come scegliere la prima chitarra?

Ecco alcuni suggerimenti per te e ricorda di dare un’occhiata allo store cittadellamusica.store e ricevere uno sconto esclusivo per i nostri utenti.
Drag to resize

Una chitarra per ogni esigenza

Ci sono tante chitarre là fuori e ognuna è su misura per esigenze diverse. La prima domanda che ti devi porre è "che tipo di musica voglio suonare?". Se vuoi suonare musica classica o flamenco, per esempio, non ti conviene comprare una chitarra elettrica.

Viceversa, se la tua passione è il rock allo stato puro che ti fa sbattere i tuoi lunghi capelli quando senti una canzone, allora forse dovresti optare per uno strumento elettrico da distorcere quanto vuoi.

Diffida da quelli che ti dicono che per imparare devi partire dalla chitarra classica perché “è più semplice”. Decisamente un falso mito. Puoi cominciare a dilettarti con scale, accordi, arpeggi e tecniche di base anche su una elettrica per poi cominciare subito a suonare le tue canzoni rock o metal preferite.

Chitarra classica ed elettrica di base sono lo stesso strumento, ma cambiano le tecniche e i generi da suonare. Quindi, se ti senti rocker dentro, buttati subito sulla scelta del tuo strumento elettrico.
Drag to resize

Qual è il tuo budget?

Hai in mente il tipo di strumento che desideri suonare per i prossimi anni. Tuttavia, c’è una questione fastidiosa da considerare: quanto puoi spendere? Ovviamente il prezzo influisce molto sul tipo di chitarra che andrai a comprare. Uno strumento prodotto da un liutaio è certamente più di qualità, e più costoso, di uno sottomarca.

E’ vero che il tuo budget potrebbe essere limitato, ma vogliamo darti un consiglio: non ripiegare su uno strumento che non ti piace o che non suona bene. Cerca il miglior rapporto qualità-prezzo. Perché ti diciamo questo?

Innanzitutto è chiaro che una chitarra qualitativamente migliore suoni meglio, sia più comoda, più solida.

In secondo luogo, diciamo spesso ai nostri allievi, durante i videocorsi Harmonies, che lo studio della musica richieda impegno e costanza. Non è semplice mantenere questi due fattori e uno strumento che non ti piace potrebbe influenzarli.

Scegli una chitarra che ti piaccia esteticamente e che non vedi l’ora di suonare! Quando si compra uno strumento nuovo e bellissimo non si sta mai nella pelle, si vuole tornare in fretta a casa per metterci le mani sopra!

Se il modello che ti piace costa troppo, opta per una sottomarca o una chitarra usata in ottime condizioni.

Prova a cercare su cittadellamusica.store, il nostro partner musicale per acquistare il tuo strumento usufruendo di uno sconto speciale!
Drag to resize

La scelta della chitarra: cosa guardare quando si va in negozio

E’ vero che oggi gli acquisti online sono molto diffusi, ma consigliamo di provare il tuo strumento prima di portarlo a casa con te. Se questo non è possibile, scegli un negozio online che garantisca il reso gratuito o un cambio favorevole.

Ecco i criteri da considerare quando acquisti una chitarra:
  • innanzitutto, non deve essere rovinata. Controlla bene la cassa, il manico, i piroli…ogni parte deve essere integra;
  • Controlla le piccole parti, ovvero, fai ruotare i piroli, così come le manopole dei volumi se si tratta di una chitarra elettrica. Fai passare la mano sul manico e controlla che le barre non ti pungano le dita o il palmo della mano;
  • Controlla che il manico sia dritto e che i tasti siano tutti livellati alla stessa altezza per evitare stonature mentre suoni;
  • Chiedi al proprietario del negozio di provare la chitarra. Questo ti serve per comprendere il feeling che ti offre lo strumento, se ha il manico troppo tozzo, se è pesante, se si adatta bene al tuo corpo. Inoltre, ti aiuta a capire come il suono venga prodotto. Queste considerazioni sono molto soggettive. Se ti sembra che una chitarra suoni male, allora non fa per te, anche se non sei ancora un esperto.


I nostri consigli sono terminati. Ti auguriamo di trovare presto lo strumento musicale dei tuoi sogni e di cominciare a imparare tutte le tecniche della chitarra per divertirti. Dai uno sguardo ai nostri abbonamenti Harmonies o regalali a un tuo amico musicista. Per restare sempre aggiornato sui nostri fantastici corsi entra gratis nella nostra community Telegram!

Post recenti

Created with