Feb 4 / Harmonies

7 buoni motivi per imparare a suonare uno strumento musicale

7 buoni motivi per imparare a suonare uno strumento musicale
Perché studiare la musica? Perché imparare a suonare uno strumento musicale?

E’ vero: imparare a suonare uno strumento musicale è un’attività che richiede impegno e tantissima passione.

Non puoi pretendere di recarti a lezione una volta a settimana, evitando di fare esercizio, e diventare immediatamente bravo.

La musica è come una casa: devi partire dalle fondamenta perché il risultato sia ottimale.

Se già suoni uno strumento e lo hai abbandonato, saprai quanta costanza e impegno siano necessari per imparare anche solo una canzone. Tuttavia, suonare uno strumento è un’attività davvero piacevole che dona molta soddisfazione.

Quindi, se davvero ti piace produrre musica, allora non percepirai neanche un po’ di fatica!

Poi con le nostre video lezioni di strumento online potrai imparare a suonare lo strumento musicale che desideri comodamente da casa tua e divertendoti. Dai un’occhiata agli abbonamenti Harmonies, per te o da regalare!

Sono l’ideale per chi vuole cominciare a suonare e anche per chi vuole riprendere con lo studio della musica.

Intanto, ecco 7 buoni motivi per imparare a suonare uno strumento musicale.
Drag to resize

1. La musica ti permette di esprimerti

La musica è fatta di tante sfaccettature: timbri, volumi, altezze, ritmi e molto altro aiutano a esprimere una certa emozione. C’è chi usa la poesia, chi la pittura, chi la musica per esprimersi.

L’immagine dell’innamorato che canta la sua serenata sotto la finestra della sua amata non è solo una leggenda: se provi una certa emozione, potrai produrre i suoni che rispecchiano il tuo stato d’animo e ti sentirai subito meglio. La musica trasmette tanto di noi e potrai sfruttarla al massimo per conquistare una ragazza, il tuo pubblico o per dire la tua su un certo tema.
Drag to resize

2. La musica ti consente di conoscere nuove persone

Si può suonare insieme o da soli ma, quando si va tutti a tempo e ci si diverte, è lì che accade la magia. La musica ha una dimensione personale ma anche collettiva. Quando si impara a suonare uno strumento e si condividono i propri progressi, si entra più facilmente a contatto con altri appassionati e si conoscono nuovi amici.

Potrai intrattenerli mentre suoni la tua chitarra in spiaggia, intorno al fuoco, in un clima di divertimento e spensieratezza. Oppure potrai fare le prove alla sera per dimenticare una faticosa giornata di lavoro e darti alla pazza gioia con i tuoi colleghi musicisti.

A proposito di nuove amicizie: se sei appassionato di musica o stai imparando a suonare uno strumento, iscriviti alla nostra community Telegram per scoprire sempre nuovi consigli!
Drag to resize

3. La musica ti apre un mondo di opportunità

Certo, il mondo dello spettacolo non è semplice da conquistare, ma non si sa mai nella vita. Se cominci a suonare uno strumento e ti riveli particolarmente bravo, magari potresti trasformare la musica in un mestiere.

Potresti diventare un musicista professionista nelle migliori orchestre del mondo, un insegnante affermato, un produttore sempre a contatto con delle grandi star e chissà quanti altri ruoli nel mondo della musica potresti ricoprire!
Drag to resize

4. La musica è un antidepressivo

Non c’è nulla di meglio, quando si è un po’ giù di morale, che prendere in mano il proprio strumento e sfogare i propri pensieri. La musica è un antidepressivo naturale. Bastano un po’ di movimenti delle mani sulla tastiera o una cantata per ritrovare subito il buon umore.

Ecco perché, se stai attraversando un periodo un po’ piatto, potresti considerare l’idea di cominciare a suonare uno strumento! Se ti senti pronto e hai voglia di ritrovare un po’ di energia, riprendi in mano i tuoi spartiti impolverati o compra il tuo nuovo strumento. Con Harmonies potrai accedere a un mondo di offerte grazie alla nostra partnership con cittadellamusica.store
Drag to resize

5. La musica migliora la memoria

Imparare a suonare uno strumento significa assumere con naturalezza una serie di posizioni e ricordare dei motivi da riprodurre sulla tastiera. Queste due caratteristiche dello studio della musica stimolano il cervello a creare nuove sinapsi e, secondo alcuni studi, migliorerebbero la memoria e anche la coordinazione del corpo.
Drag to resize

6. La musica migliora la concentrazione

Quando si impara a suonare uno strumento, è necessario isolarsi per un po’ e concentrarsi su ciò che si sta facendo. Come abbiamo detto prima, la musica è fatta di ritmo, intonazione, timbro, volumi.

Un musicista deve prestare attenzione a tutti questi fattori per stupire il suo pubblico. Ascoltarsi e focalizzarsi sul “qui ed ora” mentre si suona aiuterebbe a distrarsi di meno anche in altri ambiti della quotidianità, in quanto ci spinge a concentrarci su ciò che stiamo facendo.
Drag to resize

7. La musica aumenta la fiducia in se stessi

Quando riesci a riprodurre una canzone che ti piace sul tuo strumento ti senti davvero alla grande! La musica richiede impegno, pazienza, ascolto e ripetitività. Sono sforzi non adatti a tutti, ma che con il tempo portano a creare una vera e propria forma d’arte.

L’impegno viene ripagato con tante good vibes, emozioni, come quella di suonare su un palco, e soddisfazione. Riuscire a creare suoni piacevoli e orecchiabili è davvero una sensazione stupenda.

Imparare a suonare uno strumento fa bene alla mente, al corpo e all’umore. Ecco perché dovresti considerare l’idea di cominciare da oggi.

Non è mai troppo tardi e chiunque può cominciare a imparare la musica quando desidera!

Scopri i nostri corsi online e regalati l’arte di fare musica divertendoti. Se non vuoi perderti neanche un contenuto dal nostro blog, mi raccomando, iscriviti alla nostra community Telegram!
Created with